Comunicato della Commissione Ambiente, Verde, Demanio, Casa: Il Giardino Segreto di via Terraggio

La Commissione Verde Ambiente, in collaborazione con la Commissione Formazione Permanente Educazione del Consiglio di Zona 1, hanno promosso un’iniziativa tesa a valorizzare il Giardino Segreto di via Terraggio 5 (area pubblica prevalentemente destinata ai bambini delle scuole materne ed elementari) e al tempo stesso a promuovere la cultura degli orti urbani.

L’orticultura è senza dubbio un ottimo strumento per l’educazione alla cura e al rispetto del verde; è un’attività che produce in tempi brevi risultati e raccolti; è praticabile in qualsiasi stagione; è infine una valida alternativa al gioco nelle aree verdi urbane.

Il progetto messo a punto prevede un incontro organizzato dall’Associazione Civiltà Contadina che si svolgerà nel Giardino di via Terraggio 5,  il giorno 12 novembre 2011, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 17.

Data la stagione autunnale ormai inoltrata, si è deciso di organizzare l’incontro il sabato: in tal modo i bambini avranno a disposizione più tempo e le ore più calde della giornata ( in primavera verrà organizzato un analoga iniziativa, in data da definire).

All’incontro saranno presenti gli “ortisti/educatori” dell’Associazione Civiltà Contadina che, assieme ai bambini, metteranno a dimora in piccoli vasi e direttamente in terra, una serie di culture (adatte alla stagione).

Nel corso dei mesi invernali, i bambini si potranno fare carico di seguire e di curare il piccolo orto, magari supportati da qualche nonno la cui presenza nel giorno dell’evento è fortemente caldeggiata.

A ciascun bambino verrà dato anche un piccolo vaso da portare con sé a casa o a scuola, nel quale sarà stato seminato un ortaggio o un fiore; e, assieme a questo, gli verrà consegnato  un “certificato d’adozione” della pianta seminata: un riconoscimento del lavoro svolto e al tempo stesso una sorta di assunzione di responsabilità nei confronti delle piante messe a dimora.

E’ intenzione del Consiglio di Zona 1 fare che sì che da qui prendano avvio, per il futuro, progetti anche più specifici sempre mirati all’orticultura e alla floricultura, rivolti alle singole scuole e da attuarsi in aree verdi poco utilizzate o da rivalutare.

Inoltre queste iniziative vanno nella direzione di un progetto più alto al quale stiamo lavorando: quello dei giardini condivisi tra cittadini, scuole, associazioni, e amministrazione sul modello dei “Jardins Partagés” parigini.

In vista di quanto detto, Vi chiediamo la disponibilità a divulgare e a promuovere nelle Vostre scuole l’iniziativa del 12 novembre.

In attesa di vostro cortese riscontro circa la promozione della iniziativa e a disposizione per specificazioni, Vi ringraziamo per la disponibilità.

Elena Grandi

Presidente Commissione Ambiente, Verde, Demanio, Casa

www.elenagrandi.it

 

Donatella Capirchio

Presidente Commissione Educazione

 

Fabio Arrigoni

Presidente Consiglio di Zona 1

 

 

Aggiungi un commento