COMMISSIONE VERDE AMBIENTE CASA DEMANIO RELAZIONE 1° SEMESTRE 2011

Nel primo semestre dell’attuale mandato la Commissione Verde Ambiente Casa Demanio ha operato in diversi ambiti. Ecco di seguito le principali iniziative di cui si è fatta promotrice.

VERDE E AMBIENTE
•    Si è redatto il nuovo parere sul Piano di Zonizzazione Acustica con nuove indicazioni; altre potranno essere suggerite in seguito all’approvazione del PGT.
•    Si è espresso parere negativo riguardo al progetto della Casa delle Farfalle sito nei Giardini Montanelli.
•    La Commissione si è fatta promotrice di un progetto, che si vorrebbe vedere attuato e regolamentato entro l’anno 2012, sui “Giardini Condivisi”:  è stato votato all’unanimità un Ordine del Giorno sull’argomento, che indica come e in quale modo il Comune dovrebbe dotarsi di uno statuto che consenta di assegnare in convenzione, ad associazioni/comitati/ecc, alcune aree verdi ora sottoutilizzate o degradate. Tale progetto sgraverebbe il Comune di incombenze pratiche e di costi di gestione; e, per contro, darebbe l’opportunità ai cittadini di occuparsi direttamente della manutenzione di piccole aree verdi di quartiere. A tale proposito si è promossa un’iniziativa pilota nel “giardino segreto” di Via Terraggio, in collaborazione con un’associazione, dove è stata promossa una giornata di semina di bulbi a cui hanno partecipato circa 300 bambini delle scuole della zona, accompagnati dai loro genitori e/o insegnanti. Altre aree sono state individuate, per una loro possibile assegnazione ad associazioni e a cittadini/scuole/comitati (via Tommaso da Cazzaniga, via  Conca del Naviglio, via Anfiteatro, via Paolo Sarpi, ecc.).
•    Sono state invitate in Commissione alcune delle molte associazioni che si occupano di verde urbano, di botanica, di orticultura: con alcune sono stati avviati progetti già in attuazione (via Terraggio); con tutte si punta ad avere una sempre più stretta collaborazione.
•    Per quanto attiene all’area dell’ex-Scuola di Circo, si sta lavorando perché venga assegnata in convenzione, in attesa della definizione del progetto del parcheggio che lì dovrebbe sorgere, a un’associazione che ne faccia un giardino condiviso temporaneo.
•    Si sono effettuati diversi sopralluoghi, ai quali hanno partecipato funzionari e/o tecnici del settore Verde, per verificare lo stato delle aree verdi, delle aree giochi e delle aree cani dell’area Conca del Naviglio/Parco delle Basiliche , di via Tommaso da Cazzaniga, di via Terraggio, che hanno prodotto altrettanti Ordini del Giorno.
•    Si sono inoltrate al settore Verde e ad AMSA parecchie segnalazioni di cittadini che lamentavano situazioni di incuria e di degrado di giardini, strade, ecc, alle quali è seguita pronta risposta dai settori e conseguente verifica degli interventi.
•    Si è tenuto un incontro con la Presidente e alcuni dirigenti di AMSA, durante il quale si sono messe le basi per periodici incontri in Commissione. Il tema della raccolta differenziata e, in particolare, di quella dell’umido è stato posto come sostanziale: su questo si lavorerà nei prossimi mesi.
•    Si è promosso un incontro al CAM Garibaldi sul tema dell’attuazione del referendum sull’Acqua Pubblica.

CASA E DEMANIO
•    In merito alla revoca della concessione al distributore Tamoil di via Volta-Montello, per il quale era prevista revoca immediata della concessione per la distribuzione di carburante, si è redatto un OdG in cui si è chiesta la sospensione del rilascio dell’area in attesa della valutazione per la ricollocazione della struttura. Si è inoltre chiesta la revisione della destinazione dell’area in oggetto.
•    Si è dato parere negativo alla richiesta di utilizzo da parte dell’Hotel Ritter di una porzione di giardino intercluso in corso Garibaldi, di proprietà demaniale.
•    Si è dato parere favorevole ad una proroga annuale della richiesta da parte del condominio di corso di Porta Romana di utilizzo ad uso esclusivo di alcuni posti macchina di proprietà demaniale.
•    Si è dato due volte parere negativo alla proposta di accordo tra le parti circa un nuovo contratto di locazione dell’area occupata dal Vivaio Riva: con la prima delibera n° 122/11 del 13/09/2011 si è dato parere negativo in quanto la cifra proposta non è parsa equa per la proprietà; con la seconda delibera  si è dato parere negativo alla proposta di un nuovo contratto, così come formulato (si sono indicate come necessarie alcune modifiche al contratto che attengono al divieto di utilizzo dell’area per organizzarvi eventi pubblici gestiti da privati a scopo di lucro).
•    Si è redatto OdG a proposito della futura destinazione dell’edificio denominato Casa degli Artisti di via Tommaso da Cazzaniga/Corso Garibaldi 89/a, per il quale è da prevedersi una destinazione che abbia correlazione con attività di promozione/sostegno delle arti. Si è inoltre chiesto che vengano sospesi i lavori di parziale restauro della porzione dell’edificio denominato Bar Bianco, per opera della Cooperativa Garibaldi a scomputo oneri si urbanizzazione (in attesa che sia definita la futura destinazione dell’edificio).
•    Si è redatto un OdG con richiesta di istituzione di un Bando Pubblico, rivolto ad associazioni, per l’assegnazione delle ex-serre site nel giardino di via Tommaso da Cazzaniga; linee d’indirizzo sono nel senso che chi avrà in concessione l’area prenda in carico anche la manutenzione del giardino e che offra una serie di servizi gratuiti attinenti ai temi del verde urbano, dei giardini condivisi, dell’educazione alle buone pratiche ambientali.
•    Sono state esaminate e inoltrate all’Assessorato competente diverse richieste di associazioni in cerca di nuove sedi in spazi di proprietà demaniali.

Aggiungi un commento