Grazie!

Per prima cosa, grazie alle 1.196 persone che mi hanno votato e che hanno creduto insieme a me nella causa del movimento ambientalista.
Sono soddisfatta del mio risultato perché so che ogni voto è stato un voto guadagnato di persona: parlando con la gente e spiegando perché si deve dare forza e voce ai temi dell’ecologia. Non sono stata a nessun dibattito televisivo, a nessuna tribuna politica, non sono stata intervistata né dai giornali né dalle radio locali o nazionali. E ho dovuto combattere (spesso purtroppo perdendo) con la paura di Grillo: troppe persone hanno avuto timore della ridicola e sbruffona campagna di Grillo e hanno preferito sostenere Renzi (e con lui la stabilità del nostro governo) piuttosto che dare slancio e nuova forza ai temi dell’ecologia. Ora, comunque sia, i nostri temi dovranno essere affrontati e portati all’attenzione del Paese e di un PD che per ora è ancora inaccettabilmente sordo a ogni appello. Io mi impegnerò in questo senso. Senza mai abbassare la guardia.

Infine, una considerazione che deve farci pensare: gli italiani residenti all’estero che hanno votato per Green Italia Verdi Verdi Europei sono stati il 6,03%. All’estero la nostra lista è quindi il quinto partito Italiano in Europa.

 

Aggiungi un commento